Anni 70 – Generazione Rock – dai raduni pop alle radio libere

Il bel libro di Giordano Casiraghi è il frutto di anni ed anni di ritagli giornalistici, di ricerche, di incontri, interviste, colloqui. Un libro fondamentale che non può né deve mancare nelle librerie dei rockettari (così ci chiamavano) e non solo in quelle. Il lavoro mastodontico di Giordano vale la pena di essere acquistato, letto e riletto,  tenuto sempre a portata di mano per capire e comprendere come la generazione anni 70 ha lasciato un’eredità difficile da raccogliere. Lo dimostrano, forse, le generazioni venute dopo.

continua a leggere

Blessed Child Opera: Complications – Love Song

Due cd che non lasciano scampo, due records che ci portano tanta di quella buona musica che ricordano a volte sia le sonorità dei Warlocks che quelle dei Velvet Underground del primo periodo, quelli che forse abbiamo più amato. I Blessed Child Opera sono un progetto che si evolve continuamente, si rinnova, si trasforma e tende ad identificarsi come uno dei migliori risultati del partenopeo Paolo Messere cantautore, chitarrista e produttore tra i più

continua a leggere

Spok’s Beard – Noise Floor

Tredici album in studio per la band americana che con l’uscita di questo nuovo Noise Floor rafforza l’idea che gli Spok’s Beard sono una delle band di neo progressive che finora non hanno deluso le attese anzi, gli americani stavolta fanno davvero il botto.

continua a leggere

Gianluca D’Alessio – Sunrise Market

Quando ho messo nel lettore questo cd sono letteralmente balzato dalla mia solita poltrona vicino allo stereo! Sarà stato il suono della gibson di Gianluca D’Alessio? Sarà stato il rock che mi è subito caduto addosso? Non lo so, fatto sta che mi son chiesto se avessi sbagliato disco perché sembrava di trovarmi tra Satriani e Jimmy Page, ma non erano loro.

continua a leggere

Low Standards – Are We Doing The Best We Can

Torino e provincia hanno sempre dato tanto alla musica, e per chi conosce bene la città sa pure che la capitale dell’automobile è sempre stata un terreno fertile per le giovani band cui, grazie all’impegno di tanti giovani, non sono mai mancati spazi né occasioni opportune per muoversi nei meandri della promozione, anzi, dell’autopromozione musicale.

continua a leggere

Il Culto dell’Albero di Porcospino – Storia, sproloqui e ricordi dei Porcupine Tree

E’stato pubblicato per la Chinasky Edizioni nella collana Voices il libro di Enrico Rocci “Il Culto dell’Albero Porcospino – Storia, sproloqui e ricordi dei Porcupine Tree”, primo libro su questa band, e sul suo carismatico leader Steven Wilson, che ha saputo creare, in barna a qualche detrattore, un sound unico che ha influenzato il rock psichedelico e progressivo degli ultimi venticinque anni. 

continua a leggere