The Sherlocks – Under Your Sky

Dopo il debutto di due anni fa con Live For The Moment che li proiettò nella top ten come un fulmine a ciel sereno, gli Sherlocks tornano con questo secondo lavoro, Under Your Sky, un album che oltre ad essere pregno di significato, funziona perfettamente in ogni suo passaggio musicale grazie anche ad una composizione senza troppi fronzoli.

continua a leggere

Kurt Cobain Dossier: il libro

La morte di Kurt Cobain ha sembre celato un velo di mistero: suicidio o omicidio commissionato? Episch Porzioni firma un libro dal titolo Kurt Cobain Dossier, un’indagine approfondita sulla morte del personaggio emblema del grunge

continua a leggere

Antonio Moresco e Fabio Zuffanti: Camminare da solo, di notte

Pubblicato da AMS records il CD “Camminare da solo, di notte”, collaborazione tra Antonio Moresco, uno dei principali scrittori italiani contemporanei, e Fabio Zuffanti, musicista noto a livello internazionale per i suoi lavori prog-rock. L’incontro tra Antonio Moresco e Fabio Zuffanti risale al 2013, quando, affascinato e ispirato dalla lettura delle sue opere,

continua a leggere

Cau Porta – Grow

Cau Porta, nome strano per chi non conosce il Rohlfs o meglio il vocabolario dei dialetti salentini, vuol dire Porta del Sud. E Cau Porta è il nome che è stato dato nel 1500 dal feudatario Giovan Battista Delli Monti ad uno degli accessi fortificati della città di Corigliano D’Otranto nel Salento.

continua a leggere

Il 5 Giugno al via MEDIMEX

Torna a Taranto il Medimex, International Festival & Music Conference organizzato da Puglia Sounds, il progetto della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale regionale attuato con il Teatro Pubblico Pugliese. Dal 5 al 9 giugno sono in programma quattro giorni di musica con star internazionali, una mostra su Woodstock e altre esposizioni, incontri con gli artisti, importanti spazi di confronto professionale sulle opportunità del mercato mondiale, attività di formazione, cinema e molte altre attività. 

continua a leggere

London Underground – Four

La Londra che amo, la Londra metropolitana, quella delle tante razze, la Londra dove i veri londinesi sono davvero rari a trovarsi è probabilmente, grazie ai miei soventi viaggi, quella che conosco di più, ma la Londra che adoro, quella che offre tante opportunità di incontri è quella sotterranea, quella composta dalle subway che si intrecciano in colori diversi tra graffiti, murales, i colori delle linee del metrò e qualche gentleman.

continua a leggere