Screaaming Dead Balloons – L’Un Ar Id

Dopo il precedente, strabordante lavoro che ci ha davvero colpito e di cui abbiamo parlato in precedenza, un altro colpo giunge ai nostri timpani con questo disco che abbiamo messo sul piatto per ascoltarlo con la dovuta attenzione. Ci aspettavamo, come spesso capita alle band, una caduta di stile rispetto all’esordio, ma in realtà siamo, ancora una volta, di fronte ad uno straripante sound fatto di kraut, psych, garage e di tanti generi che ci riportano indietro nel tempo quando il rock era non la madre, ma il padre di tutti i sound.

continua a leggere

Kenyon Bunton – This Guy’s Disguised This Sky

Quando certa musica sembra lontana dai nostri ambiti si ha una certa difficoltà ad integrarsi con i messaggi che le nuove sonorità trasmettono. E’ successo anche a noi che di musica ne ascoltiamo tanta ogni giorno, quasi ogni momento potremmo dire, ma quando ci è giunto a casa l’ultimo lavoro di Kenyon Bunton, presi come eravamo da altre personali vicissitudini, abbiamo messo da parte il CD proponendoci di ascoltarlo con attenzione in un successivo momento.

continua a leggere

Arthur Brown’s Kingdom Come – Galactic Zoo Dossier

Galactic Zoo Dossier è uno di quei concept album che ricalca il rock dell’epoca essendo stato prodotto negli anni 70, fulgido periodo in cui esplosero il progressive, l’acid, l’hard e così via, infarcito com’è di quei suoni a noi tanto cari. Per la sua struttura, Galactic Zoo Dossier lo si può definire un vero e proprio concept album considerata la sequenza dei brani

continua a leggere